Consigli pratici di web design

Quando si tratta di creazione di siti web, sia per te che per i tuoi clienti, avere successo non è facile. Per aumentare la produttività e realizzare un eccellente lavoro, che sia anche ottimizzato per i motori di ricerca e che massimizzi i tassi di conversione, è essenziale imparare sempre nuove tecniche di design. Vediamo, in questo articolo, alcuni trend che bisogna tenere a mente in questo 2016.

Eliminazione graduale delle sidebar. Le barre laterali, in un sito, creano disordine. Esse avevano lo scopo di migliorare l’usabilità di un progetto web visualizzando degli elementi di navigazione aggiuntivi, come link ai post recenti e contenuti più popolari. Nel corso del tempo è giusto dire che sono state usate da presunti esperti di marketing al fine di inserire contenuti promozionali che non danno una grande esperienza utente.

Se in teoria le barre laterali contenenti link e altri contenuti utili dovrebbero migliorare l’esperienza utente, in realtà sono molto pochi i visitatori che le usano. Pertanto, compromettono l’usabilità finale di un sito.

Meglio allora cercare di portarle gradualmente fuori dai propri progetti, specialmente se non se ne ha realmente bisogno.

Utilizzare caratteri più grandi. Font grandi non sono certo una nuova tendenza, bensì una pratica da seguire anche nel 2016; questo perché un carattere più grande ha potere di catturare di più l’attenzione del lettore e pone l’attenzione sul sito web. La leggibilità su schermi più piccoli, come ad esempio i dispositivi mobili, ha giocato un ruolo enorme nella crescente popolarità di questa tendenza, ma si adatta perfettamente anche alle versioni desktop di un sito web. Per saperne di più, ti consigliamo di leggere questo articolo che spiega come scegliere un font per il sito.

Creare più spazio. Troppo disordine può distrarre i lettori e porta un sito ad apparire eccessivamente complicato. Questo è uno dei motivi per cui la graduale eliminazione delle barre laterali è raccomandata. Tuttavia, si dovrebbe anche provare a creare più spazio in generale, piuttosto che cercare di includere il maggior numero di elementi in una sola pagina.

Il responsive design non è un optional. L’utilizzo dei dispositivi mobile continua a crescere, soprattutto quando si tratta di fare ricerche in internet. Ciò significa che non è mai stato più importante garantire che i propri siti web siano mobile-friendly.

Semplificare la navigazione. Posizionare un’infinità di link nel menu di navigazione, nella barra laterale o in un post, anche se sembra un ottimo modo per mantenere le persone sul sito, può effettivamente produrre l’effetto contrario. Dei menù complessi creano troppe opzioni, tanto che alcuni possono decidere di uscire.

Meglio allora pubblicare un minor numero di elementi nel menu di navigazione, si avranno dei progetti migliori senza compromettere l’esperienza utente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *