Perchè lo stile ci rende affascinanti

Ogni volta che viene usato il termine “stile”, ci si riferisce comunemente alla moda o all’aspetto esteriore. Ma vogliamo ricordare che lo stile è molto di più di un taglio di capelli, di un cappotto alla moda o di un paio di scarpe da sera Ferragamo.

Lo stile è la combinazione del modo di vestire, parlare, muovere il corpo, oltre che di fare qualsiasi cosa che possa renderci unici, diversi dagli altri. In poche parole, è il modo in cui esprimiamo esteriormente il nostro “io” interiore. Questo include tutti i nostri pensieri, emozioni, interessi e valori.

Ma perché lo stile ci rende interessanti? Prima di tutto, ci aiuta a costruirci una certa reputazione, la chiave per decidere l’influenza che si avrà in qualsiasi ambiente. E’ fondamentale difendere la propria reputazione al di sopra di tutto, perché una volta che è compromessa è difficile tornare dove si era prima.

Anche se quello che si indossa non fa completamente la prima intenzione sulla propria persona, ne rappresenta oltre l’80%. Quello che si indossa è ciò che dà il via alla prima impressione che si fa sugli altri prima ancora di aprire la bocca.

Non bisognerebbe mai ignorare il messaggio che quello che si indossa è in grado di passare. C’è un “linguaggio” che si parla attraverso specifici tipi di abbigliamento con cui è necessario acquisire familiarità al fine di rendere il proprio influsso ancora più positivo. Ad esempio, immaginate un uomo vestito in giacca e cravatta che dirige una società multi-nazionale e fattura miliardi di euro, poi immaginate un uomo vestito in maniera sciatta, ti danno la stessa sensazione?

Secondo quanto riferito da siti del settore come DonGiovanni.tips, condotto dall’Università della California, il 93% della nostra comunicazione è non verbale. Immaginate di chiedere a qualcuno: “Come stai?” Se la persona risponde “Bene” in modo brusco, con un cipiglio sul volto, e le braccia incrociate, ti sta forse comunicando che si sente veramente “bene”? I messaggi che mandiamo alle altre persone, e quelli che otteniamo da essi hanno molto poco a che fare con le parole che usiamo. Inoltre, il linguaggio del corpo, il tono e il volume che usiamo nella voce fanno parte di tutta la parte di comunicazione non verbale che è veramente al centro delle parole che usiamo.

Ora che si tutte queste cose, quale parte del tuo stile personale pensi che sia necessario lavorare per la maggior parte? Quali azioni hai intenzione di fare per un miglioramento globale della tua persona?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *